USE NORMAL CHECKOUT OR USE PAYPAL CHECKOUT - NO PAYPAL ACCOUNT NEEDED - SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER ORDINI SUPERIORI A EUR 50.00

KING HOWL | Live at Corto Maltese

Posted on September 01 2018

king howl corto maltese cagliari una festa tranquilla

A distanza di oltre due anni dall'ultimo concerto in città, e dopo la pubblicazione dell'ultimo disco "Rougarou", i KING HOWL tornano dal vivo a Cagliari, sul palco del Corto Maltese Poetto, per quello che sarà un concerto speciale. 


Sul palco infatti ci sarà la formazione originale della band, quella che ha dato alle stampe il primo full lenght "King Howl Quartet" (2012), con Dam Fanti alla batteria. Un live da non perdere. 

Prima e dopo il concerto: Una Festa Tranquilla
Vi aspettiamo al Corto Maltese! 

---

I King Howl si formano a Cagliari nel novembre 2009. Suonano HEAVY BLUES: I suoni della prima metà del novecento di gente come Son House, Howlin’ Wolf e Robert Johnson, vengono filtrati assumendo nuove forme, incorporando gli stili dello stoner rock, della psichedelia, in un crossover elaborato in maniera spontanea, teso a rendere il live – set un flusso di suono mai interrotto, che muta ad ogni brano parlando la lingua del blues con accento sempre diverso.

La band ha all’attivo un E.P di tre brani uscito nel 2010, il disco d’esordio “King Howl Quartet”, prodotto da Talk About Records nel 2012 e distribuito e promosso in tutta Europa da Go Down Records, il “Truck Stop Ep” composto da quattro tracce e licenziato nel 2014, e la nuova prova sulla lunga distanza, un disco intitolato “Rougarou” e composto da 10 brani. Quest’ultima fatica, sintesi sonora delle esperienze maturate on the road dalla band, viene pubblicata nel luglio 2017 grazie agli sforzi congiunti delle sarde Talk About Records, Electric Valley Records e Reeson, marchio con cui la band collabora fin dagli esordi.

Fin dalla propria formazione i King Howl vantano inoltre una copiosa attività live, che li ha portati su tantissimi palchi nazionali e internazionali (Germania, Austria, Repubblica Ceca, Svizzera, Ungheria, Belgio, Francia) e li ha visti partecipare a numerosi festival internazionali come il Duna Jam, Time in Jazz (Berchidda), Pietrasonica Festival (Udine), Mamma Blues (Nureci), Crumble Fight Festival (Nantes), Swanflight Festival (Schwandorf), Maximum Festival (Treviso), Freiburg Fuzz Fest (Friburgo in Brisgovia), opener per Fatso Jetson, Yawning Man, Greenleaf, My Sleeping Karma, Siena Root, Bob Margolin.

Pubblicato nel luglio del 2017, “Rougarou” è il terzo disco dei KING HOWL. 10 tracce di boogie blues e Rock’n’Roll, una ennesima prova della peculiare impronta stilistica del gruppo, definita nel corso degli anni sulla strada, da un concerto all’altro.

KING HOWL on Spotifyhttps://goo.gl/Pkto84

0 comments

Leave a comment

Recent Posts

  • ANDREA RIGANO - REESON STORIES #5

    Nov 18 2018

    Andrea Rigano è conosciuto per essere un fotografo storico della scena hardcore punk italiana, ha avuto spesso occasione di fotografare ...

  • Wao Eco Shoes Revolution

    Nov 11 2018

    Facciamo le scarpe alla demagogia corrente Si fa un gran parlare di ambiente, riduzione dei consumi, ecologia e risparmio energetico. C’...

  • REESON STORIES #4 - PERRY HALL

    Oct 29 2018

    Perry Hall - Wanderdust photography is an American street photographer from the eastern shore of Maryland that now resides in Italy. Sin...

Follow us on Instagram

Like us on Facebook

Join our Mailing List

Sign up to receive our daily email and get 50% off your first purchase.